Una approfondita esplorazione multiculturale ha registrato i nomignoli più affettuosi, usati nei confronti del proprio partner

Roma, 4 marzo 2024 – Secondo un studio realizzato da Preply, l’87% delle persone intervistate ha dichiarato di utilizzare un soprannome affettuoso nei confronti del proprio partner.

È ben noto che all’interno delle coppie l’uso di un soprannome tenero o che ricordi l’altra persona sia un classico gesto per mostrare il proprio affetto verso il partner. Per questo, Preply, piattaforma di corsi di lingua online, ha condotto uno studio sui soprannomi più utilizzati nelle coppie in 14 lingue diverse, per scoprire quali sono i nomignoli più utilizzati nel mondo e approfondire le dinamiche culturali e linguistiche legate al loro utilizzo.

Scopriamo allora quali sono i soprannomi più comuni in Italia e all’estero.

Amore, Tesoro e Amo: sondaggio vs Instagram

Secondo il sondaggio, la classifica in Italia vede al primo posto Amore, seguito rispettivamente da Tesoro e da Amo. In quarta e quinta posizione troviamo invece Cucciola e Piccola.

Abbiamo inoltre voluto verificare se queste preferenze corrispondessero alle posizioni occupate nella classifica degli hashtag su Instagram, piattaforma nota per la condivisione di contenuti affettuosi e personali. Quello che abbiamo scoperto è che il soprannome più utilizzato è Amo (28,5M) e non Amore (26,6M).

Infine, secondo il sondaggio, tra i nomignoli meno graditi troviamo Cucciolo, Orsacchiotto e Cuore.

Baby regna tra i soprannomi, ma i nomi di animali non sono da meno

Sebbene le possibilità siano infinite, i soprannomi più comuni tra le 14 lingue analizzate sono Baby e Babe. Ma non è tutto, una tendenza ancora più diffusa tra le diverse lingue è rivolgersi al proprio partner con un nome di animale. Troviamo infatti una varietà di opzioni affettuose, tra cui Gattino, Topolino, Orsacchiotto, Coccinella, Coniglietto, Gatto e Cucciolo. Tuttavia, va notato che le preferenze possono variare a seconda del paese. Ad esempio, gli intervistati polacchi hanno indicato tre soprannomi di animali come i meno apprezzati.

In pubblico o in privato? Il 58% dice ‘sì’ all’amore a voce alta

Sebbene l’87% dei partecipanti attribuisca un soprannome al proprio partner, l’indagine rivela che solo il 58% dichiara di sentirsi a proprio agio nell’utilizzare tali soprannomi in pubblico. Un altro dato curioso: solamente il 31% delle persone intervistate memorizza il numero di telefono del proprio partner con un soprannome.

Ad ogni modo ben il 79% dei partecipanti ritiene che l’uso di un soprannome rafforzi il sentimento d’amore e quindi il rapporto di coppia.

Se desideri scoprire l’intera classifica dei soprannomi più popolari nelle 14 lingue analizzate, troverai tutti i risultati completi qui.

La metodologia dell’indagine

Dal 25 al 27 gennaio scorso Preply ha intervistato 1966 persone riguardo alle loro opinioni sui soprannomi che utilizzano e quelli più comuni nella loro lingua.

Il sondaggio è stato condotto in 14 lingue diverse: arabo, cinese, olandese, inglese, francese, tedesco, greco, ebraico, italiano, giapponese, polacco, portoghese, spagnolo e ucraino. I partecipanti hanno un’età compresa tra i 18 e i 76 anni, con il 49% donne, il 49% uomini e il 2% persone non binarie. Per quanto riguarda gli hashtag dei termini italiani, abbiamo raccolto il numero di post su Instagram relativi a tali nomi in data 20 febbraio 2024. 

Riguardo a Preply

Preply è una piattaforma per l’apprendimento delle lingue online che collega insegnanti a centinaia di migliaia di studenti in 180 paesi in tutto il mondo. Più di 40.000 insegnanti insegnano oltre 50 lingue, supportati da un algoritmo di apprendimento automatico che raccomanda i migliori per ciascuno studente. Fondata negli Stati Uniti nel 2012 da tre fondatori ucraini, Kirill Bigai, Serge Lukyanov e Dmytro Voloshyn, Preply è cresciuta partendo da un team di 3 a una società di oltre 600 dipendenti di 62 nazionalità diverse, con uffici a Barcellona, New York e Kiev.

Da comunicatistampa.net

Di entrata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *