“Leonora Addio”, ultimo film del regista, ha ricevuto nel 2022 dal Comune di Sorrento il prestigioso Premio Penisola Sorrentina

Sorrento (Na) –  La città costiera del cinema ricorda il genio di Paolo Taviani il cui ultimo film, “Leonora Addio”, si è aggiudicato il prestigioso Premio Penisola Sorrentina, promosso dall’Amministrazione comunale di Sorrento, diretta da Massimo Coppola.

Dopo il contributo da remoto del Regista, a ritirare il premio – consegnato sul palco del Teatro Tasso dal direttore dell’evento Mario Esposito e dalla conduttrice televisiva Alessandra Viero – c’erano la produttrice del film, Donatella Palermo, e l’attore protagonista Fabrizio Ferracane.

“Leonora Addio”, ultimo film di Paolo Taviani senza il fratello Vittorio (cui la pellicola è dedicata), in quell’anno è stato l’unico film italiano in concorso a Berlino. Racconta la rocambolesca avventura delle ceneri di Pirandello e il movimentato viaggio della sua urna da Roma ad Agrigento, fino alla tribolata sepoltura avvenuta dopo quindici anni dalla sua morte.

A chiudere il film in bianco e nero c’è un episodio a colori, ricavato dall’ultimo racconto del Premio Nobel per la letteratura, scritto 20 giorni prima di morire: una storia di immigrazione e di profondo dolore.

Leonora Addio evoca la suggestione pirandellina nella solitudine non solitaria di un grande maestro che si libra sulle ali dell’assurdo, del grottesco, del rocambolesco, del doloroso e dell’esistenziale”, recita la motivazione del riconoscimento promosso dal Comune di Sorrento con cui la comunità costiera esprime il proprio ricordo e il proprio omaggio ad uno dei grandi maestri del cinema italiano.

Da comunicatistampa.net

Di entrata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *