Sergio e Giorgio non potendo lasciare a figli o nipoti la loro “eredità sociale”, decidono di raccontare la propria vicenda umana attraverso uno spettacolo teatrale

Roma, 26 gennaio 2024 – Parla delle vicende umane di Sergio e Giorgio la stand-up comedy a due che andrà in scena al Teatro Villa Lazzaroni di Roma, dal titolo “Ecce (h)omo  – Una diversa storia di normalità”, di e con Sergio Sormani e Giorgio Donders.

La storia

Sergio e Giorgio sono una coppia, diversa eppure così simile a tante coppie del mondo. I due protagonisti, raccontando se stessi in un dialogo serrato fatto di momenti di pungente umorismo e altri di dolorosa riflessione. Esaltano l’unicità e il valore di ciascuna vicenda umana, portando il pubblico a rivedere inciampi e voli che appartengono al tragitto di ogni essere umano, a sorridere delle contraddizioni smascherate di una società a volte miope, ad empatizzare con i risvolti sorprendenti dell’esistenza.

Le parti “drammatiche” hanno il delicato compito di scuotere l’animo degli spettatori: trovarsi spiazzati può favorire la possibilità di osservare con occhi diversi le convinzioni che spesso rischiano di diventare convenzioni.

Ironia, battute e contraddizioni svelate

E se l’inattesa crudezza di un messaggio può agevolare il raggiungimento di visioni nuove, all’interno di “Ecce (h)omo” è l’ironia ad essere lo strumento più utilizzato (e verosimilmente il più utile) al fine di veicolare contenuti significativi ed ottenere il coinvolgimento del pubblico.

Le date

La commedia andrà in scena venerdì 1 e sabato 2 marzo 2024 alle ore 21, e domenica 3 marzo alle ore 17.30.

Teatro Villa Lazzaroni, Via Appia Nuova 522 /Via Tommaso Fortifiocca 71 (parcheggio gratuito)

TICKET:www.i-ticket.it/eventi?s=Ecce+%28h%29omo+

Sito internet: www.teatrovillalazzaroni.com

Canali Social:

Teatro di Villa lazzaroni (Instagram):www.instagram.com/teatrovillalazzaroni

Ser&Gio (Facebook) :www.facebook.com/Ser.e.Gio.Intrattenimento

Ser&Gio (Instagram):www.instagram.com/ser.and.gio

Da comunicatistampa.net

Di entrata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *