Un racconto autobiografico di grande passione e intensità introdotto da una lettera dell’architetto Vieri Quilici, fratello del documentarista  Folco Quilici

Ferrara, 15 gennaio 2024 – Lo scrittore ferrarese Simone Zagagnoni ci regala il suo ottavo libro, “I baluardi della vita“: un viaggio emozionante attraverso la sua esistenza e la storia della sua famiglia, intessuto di passioni, ricordi e riflessioni.

Questo suo ultimo lavoro si presenta come un testamento di un’esistenza, un racconto che abbraccia più di 47 anni di vita dell’autore.

In questo libro, Zagagnoni traccia il percorso della sua famiglia attraverso i quattro rami genealogici, illuminando le storie che li hanno caratterizzati. Un racconto che va oltre il suo percorso personale, esplorando sensazioni, immagini, ricordi e sapori che hanno contribuito a plasmare la sua identità. Il titolo, “I baluardi della vita”, è un fil-rouge che lega l’intera vita di Zagagnoni, partendo dalla via protetta dalle mura e dai baluardi di Ferrara, da cui il libro prende il nome.

Zagagnoni è noto per la sua profonda connessione con la storia della sua città e per la sua affascinante immersione nella storia dell’Italia. Cresciuto tra le montagne del Trentino orientale grazie alle villeggiature estive con i nonni materni, l’autore ha sviluppato una passione duratura per la storia della Grande Guerra italiana e per le vette montane.

Il baluardo, metafora della vita

Il libro affronta temi profondi, come la passione del padre per la città estense e la sua professione di architetto urbanista, oltre alla dolorosa perdita del fratello Matteo, avvenuta sul baluardo di Sant’Antonio. Il baluardo, in senso tecnico, diventa un’opera difensiva che riflette la vita dell’autore, spesso costretto a difendersi da sfide più grandi di lui. “I baluardi della vita” diventa così una narrazione intima e avvincente del karma del ciclo dell’esistenza, portando Zagagnoni a trovare, se non la pace, almeno la serenità riguardo al suo passato.

L’introduzione del libro è arricchita da una toccante lettera dell’architetto Vieri Quilici, amico della famiglia Zagagnoni e fratello del noto documentarista e scrittore Folco Quilici.

“I baluardi della vita” è disponibile nello store dell’editore Youcanprint e presso tutti i principali canali di distribuzione libraria.

L’autore

Simone Zagagnoni è nato nel luglio del 1976 a Ferrara. Titolare di un’agenzia di comunicazione, è anche direttore del network di Radio Bunker dal 2020.

“I baluardi della vita” è il suo ottavo libro. Ha già pubblicato: Lassù (2011), Ferrara: 1310 – un plebiscito di epoca medioevale (2011), I colori dei ricordi (2012), La città dei governatori (2012), Il battaglione dimenticato (2015), Le vette dell’anima (2017), Le mie montagne (2020).

Per ulteriori informazioni, è possibile visitare il blog dell’autore su www.levettedellanima.it.

###

Ufficio Stampa

info@ufficiostampaecomunicazione.com

I-baluardi-della-vita-di-Simone-Zagagnoni.jpg
Lo scrittore Simone Zagagnoni
I-baluardi-della-vita-di-Simone-Zagagnoni-2.jpg
Lo scrittore Simone Zagagnoni
Da comunicatistampa.net

Di entrata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *